Commenta per primo

Domani il Catania ospiterà la Roma al 'Massimino', e ovviamente già da qualche giorno sono tornati alla memoria i tanti episodi che hanno contraddistinto questa sfida negli ultimi anni. Da quando il Catania milita in serie A sotto la gestione Pulvirenti, infatti, i match giocati contro i giallorossi hanno sempre fatto storia a sé. Nessuno ha dimenticato e forse dimenticherà mai quel 7-0 dell'Olimpico in cui segnò anche quel Vincenzino Montella che oggi siede sulla panchina rossazzurra. Così come è impossibile togliersi dalla mente l'1-1 del 'Massimino', con Martinez autore della rete del pari-salvezza siglata a quattro minuti dallo scadere del campionato.

E sempre ricordando quell'anno, abbiamo l'amaro in bocca perchè rammentiamo che il Catania conquistò una storica semifinale di Coppa Italia, nella quale fu costretto ad affrontare sempre i giallorossi, cui praticamente lasciò strada rinunciando ad una finale che avrebbe spalancato le porte dell'Europa, decidendo di risparmiare forze, uomini ed energie psicologiche proprio in vista di quel match finito in parità. Chi non ha memoria storica forse penserà che finisca qui, e invece no, perchè appartengono sempre alla storia il successo conquistato al 'Massimino' per 3-2 e il pari beffa dell'anno successivo, con De Rossi autore di un goal pieno recupero, propiziato da un calcio d'angolo inesistente decretato dall'ormai famosissimo (a Catania) guardalinee Petrella. Non finisce qui, non ancora, perchè il 2-1 in rimonta dell'anno scorso centrato dal Catania di Simeone contro la Roma allenata proprio da Montella, beffata dalle reti nel finale di Bergessio e Gomez, segna ancora un capitolo epico di questa sfida.

Qualcuno magari starà pensando che stiamo solo facendo un breve excursus di precedenti tra le due squadre, ma non è affatto così. Chi vi scrive sta solo cercando di farvi capire quante emozioni siano legate a questa sfida, che ormai dai sostenitori rossazzurri è ritenuta importante e sentita al pari di quella contro il Palermo. Per i tifosi del Catania questa partita vale proprio quanto un derby, per qualcuno forse addirittura di più. Ecco perchè tutti pensano che questa partita abbia una valenza doppia, e tutti vogliono che il Catania esca vittorioso da questo match, anche se oggi la Roma di Luis Enrique - lasciatemelo dire - non è più una grande.