104
Intervenuto ai microfoni di Le Parisien, Edinson Cavani ha parlato del suo futuro, allontanando le voci che lo vorrebbero seguito dall'Inter: "Ho già parlato la scorsa stagioni. Ho promesso, ai tifosi e a me stesso, che volevo restare qui fino alla fine del contratto. La mia decisione potrebbe poi essere quella di tornare in Uruguay, ma mi sono ripromesso di concludere il contratto (in scadenza a giugno 2020, ndr). Il calcio, poi, non dipende solo dal giocatore, c'è anche la volontà del club, i tifosi...".

SUL RINNOVO DI CONTRATTO - "Onestamente, non ci penso, non ne ho parlato con il club. Forse ne parleremo in seguito, io sono tranquillo. Darò tutto per questa maglia, dopo sei anni è come casa mia".

SU LEONARDO - "Lo conosco poco, abbiamo un rapporto normale".

SU NEYMAR - "Abbiamo un rapporto normale, professionale. Sono state dette tante cose su di noi, ma ci siamo parlati. Molte cose non sono vere. E' un ragazzo di buon cuore, ha ancora molto da dare al PSG. Vorrei che restasse, giocare con grandi giocatori come lui e Kylian mi fa piacere".