56
Dries Mertens ha scelto il Napoli, avanti insieme. Niente via libera alla proposta dell'Inter in piedi da dicembre e così la ripianificazione dell'attacco 2020/2021 per Marotta e Ausilio è già partita da giorni. L'Inter da settimane è in contatto con l'entourage di Edinson Cavani, considerato un'opportunità interessante a prescindere da come finirà la trattativa per Lautaro Martinez ancora in piedi col Barça. Conte lo stima da anni, lo sognava nella sua Juventus in passato e lo prenderebbe di corsa; ma c'è da fare i conti con richieste economiche elevate che l'Inter valuterà.

Ascolta "Cavani, i contatti con l'Inter e un patto annullato: così lo scenario è cambiato" su Spreaker.
PATTO ANNULLATO - L'uruguaiano infatti è all'ultimo grande contratto della sua carriera e vuole decidere con calma, così come la dirigenza nerazzurra non è ancora entrata nel vivo della trattativa per prendere Cavani ma sta sondando il terreno come altri club. Tutto aperto, contatti esplorativi e dialoghi in corso. Con un vantaggio: l'attaccante ha rotto il patto con l'Atlético Madrid che gli aveva promesso un accordo per tre anni a dicembre scorso, tutto praticamente fatto con strette di mano e intesa di massima sull'ingaggio, sui bonus e sulle commissioni. Ma a gennaio qualcosa si è rotto tra l'Atlético e Edinson, così l'operazione a costo zero è definitivamente sfumata. E adesso l'Inter valuta, un'idea per un attacco da ripensare in vista della prossima stagione.