216
L’Inter non perde tempo, piazzato Icardi e ancor prima di aver risolto le questioni Lautaro e Nainggolan, Marotta e Ausilio vogliono immediatamente regalare il colpo da sogno ai tifosi nerazzurri: Sandro Tonali. La trattativa parte da lontano, l’ad dell’Inter lo ha messo nei radar già dallo scorso gennaio e il pressing a Cellino è stato costante. Abbandonato Kulusevski (la società di viale della Liberazione non ha voluto pareggiare l’offerta della Juventus), l’Inter ha virato con decisione verso il classe 2000 obiettivo numero uno della prossima campagna acquisti. 

IL PATTO - Marotta e Ausilio si sono portati avanti, l’accordo con l’entourage del calciatore è totale ma anche con Cellino, nonostante ci sia ancora da limare qualche cosa, i discorsi sono avviatissimi. Tra il presidente del Brescia e l’ad dell’Inter c’è un patto chiaro da ormai diversi mesi e sembra complicato che l’affare possa tramontare prendendo altre strade, come accaduto per l’appunto con Kulusevski. Conte sta così per ricevere il regalo numero uno, Tonali è stato il primo desiderio espresso dal tecnico salentino, spalleggiato da Oriali, che ha avuto modo di conoscere il centrocampista in Nazionale. L’Inter e Tonali sono vicinissimi.