7
Le figurine Panini compiono 60 anni: dalla miseria del primo dopo guerra al successo mondiale, autrice esordiente celebra il marchio di figurine più conosciuto al mondo nella tesi di laurea

Esiste un fenomeno editoriale conosciuto in tutto il mondo, e senza eguali, che ha contribuito ad esportare il “Made in Italy” al di fuori dei confini italiani. Quel fenomeno si chiama Panini, e a prescindere dall’accento con cui vogliate pronunciarlo, - in Francia recitano erroneamente Pàninì - ha per tutti un unico significato: figurine uniche, collezionabili e scambiabili. Le figurine Panini, nate a Modena nel 1961, celebrano quest’anno il sessantesimo compleanno, e in un lasso di tempo così ampio sono riuscite ad unire generazioni di bambini, poi a loro volta diventati padri e ancora nonni, i quali hanno trasmesso la passione dello scambio e del “Celo…celo…manca!” per oltre mezzo secolo. “Il consolidamento della leadership di mercato nell’editoria per ragazzi: il caso Panini”, scritto dall’autrice esordiente Mariachiara Rossi e attualmente in fase di pre-vendita attraverso la campagna di crowdfunding sostenuta dalla casa editrice milanese “Bookabook”, ha proprio lo scopo di dare visibilità ad una delle storie italiane di self-made più originali e rappresentative che siano nate sul suolo nazionale, e purtroppo rimaste ancora sconosciute ai più. Perché dopo 60 anni Panini è ancora leader mondiale nel mercato delle figurine e dei fumetti, e perché non ha competitor? Il marchio nato a Modena, simbolo del Made in Italy nel mondo, è un successo replicabile nel 2021? Il libro tenta di rispondere a questi interrogativi, senza la presunzione di creare una formula a tavolino, cosa peraltro impossibile, ma con la volontà di tracciare un percorso che sia da guida alle anime più temerarie e coraggiose, vogliose di scoprire il segreto della longevità di un successo che non ha scadenza.
Si penetra nel tessuto editoriale italiano e internazionale, e non soddisfatti si torna indietro nel tempo con un lungo flashback che vede come protagonisti la famiglia Panini: 4 fratelli, 4 sorelle, la rezdora, e una condizione di povertà a cui porre rimedio. Catapultati nel presente, grazie alle testimonianze di coloro che hanno vissuto quel mondo, si chiude il cerchio di un viaggio che ha nella ricerca di un punto d’incontro la sua destinazione finale. L’opera nata e cresciuta durante la prima fase della pandemia nel 2020, e in origine tesi di laurea magistrale dell’autrice, ha trovato linfa vitale nella storia di riscatto sociale della famiglia Panini, che nel primo dopo guerra, è riuscita a cogliere dei germogli di speranza in un clima d devastazione e povertà. Oggi in misura simile questo libro vuole offrire fiducia e ottimismo a tutti coloro che hanno il desiderio di guardare al futuro.
 
Costo volume 15 €
Costo ebook 6,99€