130
4-2-3-1 in casa Milan per la sfida col Cesena, con Torres unica punta coadiuvata da Menez, Honda e Bonaventura. Rami sostituisce Bonera, Poli vince il ballottaggio con Essien a centrocampo. Al 9' splendida combinazione Honda-Abate, palla nel mezzo per Torres, con Volta anticipa l'attaccante del Milan. Un minuto dopo incredibile vantaggio Cesena: bella iniziativa di Marilungo che si porta dietro tre uomini, tiro nello specchio della porta, Abbiati respinge malissimo sui piedi di Succi che insacca. Al 18' grande punizione di Honda, Leali si salva all'ultimo. Un minuto dopo pareggio Milan: calcio d'angolo, stacca benissimo Rami che insacca dove Leali non riesce ad arrivare. Al 39' bella azione del Milan, splendido cross sul secondo palo di De Sciglio su cui Torres arriva con un attimo di ritardo. Nella ripresa parte bene il Cesena, che al 49' va vicinissimo al gol grazie ad un bel diagonale mancino di Manuel Coppola. Il Milan poco  prima aveva protestato per un sospetto contatto tra Bonaventura e Capelli nell'area romagnola. Al 62' bellissima combinazione Bonaventura-De Sciglio, la  palla viene crossata a Torres che colpisce di testa in torsione, mandando alto sulla traversa. Al 71' bella combinazione Defrel-Marilungo-Defrel, provvidenziale l'intervento di De Sciglio sull'arrivo del francese. Al 73' espulso Zapata per fallo da ultimo uomo su Defrel, imbeccato ancora da Marilungo. Milan che continua ad attaccare, nonostante l'inferiorità numerica: all'81' Essien apre per Bonaventura, cross dell'ex atalantino per Pazzini che non riesce a schiacciare di testa, mandando alto. All'86' episodio dubbio in area rossonera: sul calcio d'angolo Lucchini deposita in rete, ma gli viene fischiato un fallo su Alex. Finisce 1-1, un altro mezzo passo falso del Milan di Inzaghi.