Commenta per primo

Sono queste le dichiarazioni rilasciate oggi pomeriggio, venerdì 11 febbraio, presso il C.S. Rognoni di Villa Silvia da Steve Von Bergen:

" Questa settimana sono stato impegnato a Malta con la nazionale svizzera, torno in gruppo oggi, ieri mi sono allenato a parte e mi sento bene, sono a completa disposizione dell'allenatore. Sulle recenti sconfitte dico che stiamo affrontando un momento difficile ma è normale, è la Serie A. Io fin da quando ho firmato con il Cesena, sapevo che avrei affrontato un campionato difficile, in cui ci sarebbe stato da lottare fino all'ultima giornata. Non mi stupisco quindi della situazione ma dico anche che siamo in lotta per la salvezza e abbiamo tutte le carte in regola per salvarci, siamo un gruppo molto unito e compatto e i nuovi acquisti hanno aumentato la qualità del gruppo. Sono arrivato in Italia sapendo che la Serie A è uno dei campionati più difficili del mondo forse il più difficile e di sicuro per un difensore è il campionato più formativo in assoluto. Ho imparato molto sino ad ora, ma non è il tempo per fare bilanci personali, quelli li farò alla fine quando avremo raggiunto il nostro obiettivo. L'Udinese è una squadra molto forte, con molti giocatori di livello internazionale. Personalmente conosco Inler, siamo stati compagni di squadra allo Zurigo e giochiamo assieme in nazionale, è un centrocampista completo, che già da anni ha dimostrato il suo valore in Italia, domenica ci aspetterà un partita difficile ma il gruppo è compatto e concentrato per raggiungere la vittoria che ci toglierebbe dalla zona retrocessione."