Commenta per primo
E' in fase avanzata la trattativa che prevede la cessione del 70% del pacchetto azionario del Vicenza a un importante imprenditore romano, che opera nel settore della telefonia. La settimana scorsa era partita da Roma un'offerta molto appetibile, che Cassingena aveva ricevuto dopo vari approcci telefonici. Adesso il presidente del Vicenza sembra voler incontrare al più presto l'acquirente di persona, per risolvere i problemi legati a una piccola differenza economica tra domanda e offerta. L'imprenditore romano - di origine napoletana - che acquisterebbe il pacchetto di maggioranza del club biancorosso è già nel calcio da qualche anno, essendo il presidente di una squadra dilettantistica laziale.