Commenta per primo
Sei semifinali di Champions League contro ventotto. Se la sfida tra Chelsea e Real Madrid si limitasse ai numeri, non ci sarebbe confronto. I Blancos sono arrivati per la 29esima volta tra le migliori quattro d’Europa su 66 edizioni del torneo: numeri pazzeschi per chi il trofeo lo ha alzato al cielo in tredici occasioni. Ma il calcio, fortunatamente, non è solo un fatto di calcoli e così la gara di ritorno a Stamford Bridge si preannuncia molto combattuta soprattutto dopo l’1-1 dell’andata. Gli esperti, si legge in una nota, vedono avanti gli uomini di Tuchel a 2,25 rispetto al 3,25 degli spagnoli mentre si sale leggermente per il pareggio, dato a 3,40. I Blues, che vogliono conservare la loro imbattibilità europea con i campioni di Spagna, sono favoriti anche per il passaggio turno e il passaggio in finale: il passaggio turno dei londinesi si gioca a 1,67, quello delle Merengues a 2,25. Attenzione però a un possibile finale ai calci di rigore, ipotesi in quota a 13,50. Nei quattro incroci precedenti tra Chelsea e Real Madrid, in tre occasioni la sfida è terminata con meno di tre reti: normale quindi che l’Under, a 1,70, si faccia preferire all’Over, dato a 2,10, anche per la grande posta in palio. Attenzione quindi all’1-1, punteggio identico a quello di una settimana fa in Spagna: questo risultato si gioca a 6,25. Tanti, tantissimi i protagonisti attesi e che potrebbero decidere la gara con una giocata. La difesa del Chelsea dovrà avere un occhio di attenzione per Karim Benzema, già a segno la scorsa settimana. È lui il maggior indiziato, secondo gli esperti, per entrare nel tabellino dei marcatori visto che il gol del centravanti francese, il numero 60 in Champions League con la maglia del Real Madrid, si gioca a 3,00. Tra i ragazzi di Tuchel chi si presenta in grande forma è Kai Harvetz, vista la doppietta nell’ultimo turno di Premier League contro il Fulham. Un’altra rete del fantasista tedesco è in quota a 4,50. Attenzione però al rientro del capitano Real Madrid, Sergio Ramos. Il numero 4 della Casa Blanca quest’anno ha giocato solo 4 gare di Champions dove però ha lasciato il segno in due occasioni. Inoltre, nel suo curriculum ci sono tre gol in semifinale di cui due di testa, specialità della casa: un’altra inzuccata vincente pagherebbe 10 volte la posta.