611
La Juventus accede ai quarti di finale di Champions League: dopo il successo ottenuto a Torino per 2-1, i bianconeri battono il Borussia Dortmund anche nella gara di ritorno degli ottavi, superando i tedeschi al Signal Iduna Park i tedeschi per 3-0.

TEVEZ-MORATA SHOW - La Juventus ci mette pochissimo a sbloccare la partita, grazie a un capolavoro di Tevez, che al 3' con un destro dai 25 metri sorprende Weidenfeller, non impeccabile. Al 15' Lichtsteiner cerca di emulare il suo compagno di squadra, ma stavolta il portiere tedesco è attento. Al 26' la Juventus perde Paul Pogba, costretto a lasciare la gara per infortunio (LEGGI QUI). Nella ripresa Klopp inserisce Kirch per Schmelzer, ma la gara continua a essere a senso unico: Morata sfiora il raddoppio in due occasioni (48' e 55'), trovando però l'opposizione di Weindenfeller. Il Borussia Dortmund non riesce a reagire: Klopp allora decide di cambiare modulo e tentare il tutto per tutto, inserendo Adrian Ramos e Blaszczykowski al posto di Bender e Gundogan (nessun minuto per Immobile).  I padroni di casa però continuano a subire tantissimo: al 69' un micidiale contropiede gestito da Tevez porta al 2-0, con Morata che non deve far altro che appoggiare il pallone in reta, a porta sguarnita. E' il preludio al 3-0, dove il protagonista è ancora Tevez, arrivato a quota sei gol in otto partite in Champions League. La Juventus dopo due stagioni torna nuovamente ai quarti di finale (CLICCA QUI PER LEGGERE LE QUALIFICATE).

Scommetti con SNAI 10 euro su Borussia-Juve e ricevi un BONUS di 20€! Registrati su SNAI!