6
Serata ricca di sorprese in Champions League. Quattro squadra favorite, quattro big salutano la competizione ad agosto e saranno costrette a giocare la prossima Europa League. L'eliminazione più incredibile è quella del Porto, che dopo aver vinto 1-0 in Russia perde 3-2 in casa contro il Krasnodar, trascinato dalla doppietta di ​Suleymanov. Fuori anche il Celtic, sconfitto in casa 4-3 dal Cluj, il Basilea, che perde 3-1 con il Lask Linz, e il Copenaghen, ko ai rigori contro la Stella Rossa. Vanno avanti l'Ajax, che vince 3-2 con il Paok, e l'Olympiacos, vittorioso 2-0 contro l'Instanbul Basaksehir. Perde la Dinamo Kiev, al quale non basta il 3-3 con il Bruges, avanti l'Apoel Nicosia (2-0 con il Qarabag) e la Dinamo Zagabria (4-0 al Ferencvaros).