105
La Uefa vuole cambiare ancora una volta la Champions League per allontanare forse definitivamente l'ipotesi della Superlega che tanti top club stanno provando a portare avanti. Secondo quanto svelato dal Times e dal Telegraph in Inghilterra c'è già un progetto ben delineato che potrebbe prendere il via dalla stagione 2024 e che vedrà l'addio alla fase a gironi.

IL FORMAT - La nuova idea della Uefa è quella di far partire una sorta di campionato d'Europa con l'eliminazione della celebre "fase a gironi" e che vedono oggi coinvolte 32 squadre divise in 8 gironi da 4. Il numero di squadre aumenterà a 36 e ogni squadra affronterà 10 avversari diversi per formare una sorta di classifica. Dopo la prima fase via all'eliminazione diretta che vedrà i primi 16 club in classifica affrontarsi in "Champions" con accoppiamenti speculari (1° contro 16°, 2° contro 15° e via dicendo) e le altre formazioni retrocesse in "Europa League". 

PIU' PARTITE - L'obiettivo della Uefa è quello di accontentare sponsor e broadcaster che avrebbero così prima di tutto più partite europee da mostrare e quindi monetizzare. Con più gare e più passaggi tv, aumenterebbero i ricavi e quindi anche i premi da garantire ai club che, così facendo, sarebbero più pronti a mettere da parte l'ipotesi Superlega.