37
Alle 18.45 riparte la Champions League, con la quinta giornata della fase a gironi. E si parte alle 18.45, con Dinamo Kiev-Bayern Monaco: i bavaresi, già qualificati, a punteggio pieno, vincono 2-1 sotto la neve. Apre il match Lewandowski con una splendida rovesciata, raddoppia Coman. La squadra di Lucescu, che meritava di più trova poi il primo gol in questa edizione con Garmash. Alla stessa ora, le altre due del girone dell’Atalanta, con il Villarreal, secondo, che perde in casa contro il Manchester United, nel Gruppo F: lo United, con Carrick in panchina, soffre ma la vince con Ronaldo (pallonetto su Rulli) e Jadon Sancho. Red Devils agli ottavi.  

LE ALTRE - Alle 21 chiude il girone del Bayern Monaco la gara tra Barcellona e Benfica: decisiva per il secondo posto, con il debutto in Champions di Xavi, finisce 0-0. Un gol annullato ad Araujo per i catalani, un gol divorato nel finale dall'ex Fiorentina Seferovic, che a porta sguarnita calcia a lato. Si deciderà tutto all'ultima

GRUPPO G - Il Salisburgo perde in casa del Lille per 1-0, con il gol, decisivo, del solito Jonathan David, e si porta al primo posto nel girone, superando proprio gli austriaci. Tutto, però, è ancora da scrivere, visto che il Siviglia vince 2-0 col Wolfsburg grazie alle reti di Jordan e Rafa Mir. Tutte possono ancora passare.

GRUPPO H - Nel girone della Juventus, che perde 4-0 contro il Chelsea, c’è anche Malmo-Zenit: i russi la pareggiano nel finale con un rigore di Rakitski, che risponde alla rete nel primo tempo di Rieks. Nel mezzo, un rigore sbagliato da Dzyuba, al quale è stato annullato anche un gol.