27
Dopo la sosta per le nazionali, è tornata finalmente anche la magia della Champions League, la massima competizione europea. In campo nella giornata di oggi i Gruppi E, F, G e H, i due centrali quelli di Lazio e Juventus, con il programma della quarta giornata, a partire dalle ore 18.55 e poi alle 21.

GRUPPO E - Si è partiti alle 18.55 con il Gruppo E, in campo con due partite: Chelsea e Siviglia vincono nel finale nelle rispettive trasferte in Francia contro il Rennes e in Russia contro il Krasnodar e strappano la qualificazione agli ottavi con due turni di anticipo, calcolando il risultato degli scontri diretti dell'andata: si giocheranno il primo posto nello scontro diretto, così come russi e francesi la qualificazione in Europa League. La squadra di Lampard vince 2-1 con le reti di Hudson-Odoi, Giroud, cercato sul mercato dalle italiane, e Guirassy. Stesso risultato per quella di Lopetegui: decidono Rakitic, Munir e Wanderson.

GRUPPO F - Alle 21 tocca al Gruppo F, quello della Lazio: il Borussia Dortmund difende appieno il primo posto, vincendo 3-0 in casa contro il belgi del Bruges, grazie alla doppietta del solito Haaland, capocannoniere della Champions con 6 reti, e al gol di Sancho. Gli uomini di casa, dopo due pari consecutivi, trovano i tre punti e restano secondi, vincendo 3-1 all'Olimpico contro il fanalino di coda Zenit, ormai eliminato, grazie alla doppietta di Immobile (un gol su rigore) e ai gol di Parolo e Dzyuba.

GRUPPO G - Situazione chiara nel Gruppo G, quello dei bianconeri, in campo alle 21: Barcellona al primo posto con 12 punti, Juve seconda con 9,  Ferencvaros e Dinamo Kiev all'ultimo posto con 1. La squadra di Lucescu cede per 4-0 in casa contro i catalani, che si qualificano agli ottavi con due turni di anticipo grazie alla doppietta di Braitwaithe e ai gol di Dest e Griezmann. La Juve vince 2-1, con le reti di Uzuni, Cristiano Ronaldo e Morata. Agli ottavi spagnoli e italiani.

GRUPPO H - Ha chiuso il Gruppo H, sempre alle 21. Manchester United e PSG riscattano a Old Trafford e al Parco dei Principi le sconfitte dell'andata contro Istanbul Basksehir e RB Lipsia. Gli inglesi guidano il girone con 9 punti, dopo la vittoria per 4-1 griffata dalla doppietta di Bruno Fernandes e dai gol di Rashford, James e Turuc, 6 punti per i tedeschi come per i francesi, che vincono per 1-0 grazie al rigore di Neymar.