Commenta per primo
Il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS) di Losanna ha respinto il ricorso presentato dal Bayern Monaco contro la squalifica di tre turni inflitta dall'Uefa a Franck Ribery. Il francese (espulso nell'andata delle semifinali contro il Lione) salterà quindi la finale di Champions League in programma sabato a Madrid tra i bavaresi e l'Inter.