147
Il Chelsea era pronto ad investire 500 milioni di euro per strappare Lionel Messi al Barcellona, ma il club blaugrana ha detto no: a dichiararlo ci ha pensato Roberto Fernandez, responsabile delle operazioni finanziarie del club campione d'Europa: "Lionel Messi resterà al Barcellona. A vita": la scoperta dell'acqua calda, a dirla così. Ma le cose in realtà potevano anche andare in maniera differente: la tentazione Blues c'è stata, e anche forte. Ma i soldi del Barcellona l'hanno placata.

64 MILIONI ALL'ANNO - Messi gioca al Barcellona da 15 anni: 4 palloni d'oro e tutti i trofei possibili ed immaginabili, conquistati con il club blaugrana. Il suo stipendio è di 36 milioni di euro all'anno, più 28 dagli sponsor, per un totale monstre di 64 milioni all'anno. Contratto in scadenza nel 2019, Cristiano Ronaldo, il rivale di sempre, distanziato di 10 milioni buoni. Tutto rose e fiori, ma la carriera in Catalogna stava per vacillare, qualche mese fa: Roman Abramovich era infatti disposto ad investire 500 milioni per arrivare alla Pulga, di cui 250 per pagare la clausola rescissoria al Barcellona, e 250 di stipendio per 5 anni, fino al 2020. Una follia, per arrivare al giocatore più forte forse di tutti i tempi: il Barca e Lionel (l'unico che può opporsi in caso di pagamento della clausola) hanno detto no: i blaugrana hanno infatti aumentato la posta in gioco. Ma fino a quando potranno farlo?