Dopo il debutto convincente sul campo dell'Huddersfield, Maurizio Sarri debutta e vince a Stamford Bridge. Il Chelsea parte subito alla grande contro l'Arsenal di Emery e con la coppia spagnola Pedro-Morata si porta sul 2-0. Sprazzi di calci sarriano, con tanti triangoli e la ricerca del palleggio che si è visto a Napoli. Nel palleggio, però, si inserisce l'Arsenal, che rompe la trama di Jorginho e compagno e accorcia con Mkhytharian e pareggia, complice un errore di Marcos Alonso sulla sinistra, con Iwobi. Tutto questo nel primo tempo. 

Gara aperta a ogni pronostico che si decide a 10 dal termine. Sarri decide di chiamare in causa l'artigleria pesante: Kovacic e Hazard in, Barkley e Willian out. E, proprio dal binario di sinistra, il 10 belga azzecca la giocata vincente: dribbling, cross per Alonso che, col sinistro, segna il 3-2. Due vittorie su due per il Chelsea di Sarri, che vola a punteggio pieno.