Commenta per primo
Negli scorsi giorni è arrivata la notizia del blocco del mercato del Chelsea per le prossime due sessioni: il club londinese, quindi, non potrà acquistare nuovi calciatori per la prossima stagione. Ma la sanzione applicate ai Blues può in qualche modo influire anche sul futuro al Torino del terzino Ola Aina?

La risposta a questa domanda, che molti tifosi si stanno ponendo, è no. Il Torino la scorsa estate ha acquistato Aina in prestito con diritto di riscatto dal Chelsea e, se lo vorrà, il presidente granata Urbano Cairo potrà esercitare la clausola del riscatto di Aina versando 10 milioni nel casse degli inglesi. Il blocco imposto dalla Uefa riguarda infatti solo il mercato in entrata, e non quello in uscita, del Chelsea.