133
Resta sempre in bilico la posizione di Gonzalo Higuain nel Milan. Le parole di Leonardo di martedì scorso hanno segnato il Pipita, deluso e ferito per il fatto di aver reso pubblica la delusione del club nei confronti del suo attaccante, che continua - come la scorsa estate - a sperare in un trasferimento al Chelsea, dove sarebbe felicissimo di riabbracciare Maurizio Sarri.

SOLO IN PRESTITO - Gonzalo e il suo entourage aspettano segnali da parte dei blues. Segnali che, secondo Tuttosport, difficilmente arriveranno: Marina Granovskaja, braccio destro di Roman Abramovich, ha posto il veto a un investimento che, tra acquisto e ingaggio, supererebbe i 50 milioni di euro per un classe '87 che, a differenza di Dzeko un anno fa, non sta vivendo un momento brillantissimo. Nei giorni scorsi a Milano era presente Fali Ramadani, intermediario di mercato del Chelsea, che nei contatti avuti con Milan e Juventus ha proposto l'idea di un prestito di Higuain fino a fine stagione, senza alcun obbligo di riscatto. Un'ipotesi rispedita al mittente sia da Leonardo che da Fabio Paratici.