53
Va al Liverpool il big match della seconda giornata di Premier League. I Reds, campioni in carica, si dimostrano ancora la squadra da battere, per i Blues, con tanti volti nuovi in campo, il cantiere resta aperto ma non è tutto da buttare. Il match è in equilibrio per un tempo, fino al 44', quando Christensen stende Mané lanciato a rete e si merita il rosso, assegnato dal Var dopo che l'arbitro Tierney aveva estratto il giallo. Di fatto la partita degli uomini di Lampard finisce qui.

SUPER MANE' - Nel secondo tempo è un monologo rosso. Protagonista assoluto l'attaccante senegalese che in quattro minuti indirizza la partita: prima gira di testa un cross dalla destra di Firmino, poi raddoppia a porta vuota, dopo che Kepa gli calcia addosso un rinvio. I Blues hanno la possibilità di rientrare nel match a quindici dalla fine, quando Thiago Alcantara, all'esordio in maglia Liverpool, stende in area Werner, ma Alisson respinge il rigore di Jorginho. Nel finale Kepa evita a più riprese il 3-0. Vince il Liverpool, per il Chelsea è la prima sconfitta stagionale.​