Buona la prima per Maurizio Sarri in Premier League, che con il suo Chelsea travolge 3-0 l'Huddersfield. Al termine del match, il tecnico spiega a Sky Sport: "Non è ancora del tutto il mio Chelsea, oggi abbiamo vinto più per la qualità dei singoli che per l'organizzazione tattica. Sono soddisfatto che la squadra abbia saputo soffrire, siamo venuti fuori bene da una gara difficile. Sufficienti tre mesi? A Napoli sono bastati, qui il percorso è più lungo e comincia ora che ci sono tutti. Dobbiamo farceli bastare".

MERCATO - "Se fossi arrivato prima avrei inciso di più? La società è stata molto disponibile. Abbiamo preso un grande portiere, era giusto non trattenere Courtois contro la sua volontà. Kovacic qui può esplodere e c'è Jorginho, l'ossatura del Chelsea poi era già ottima. Rimpianto Higuain? Piccolo, ma tutti i club a fine mercato ne hanno".

ANCELOTTI - "Se mi chiama per la fase difensiva vado volentieri, perché con lui si mangia veramente bene".

DE LAURENTIIS - "Parla sempre di me? Si vede che gli manco (ride, ndr)".