299
Adrien Rabiot via dalla Juventus in estate. Al momento è solo un'ipotesi, che potrebbe diventare realtà nelle prossime settimane. Una scelta, quella dei bianconeri, che ha poco a che vedere con il campo (il centrocampista francese cresciuto nel Paris Saint-Germain con 3358' è stato uno dei più presenti con Allegri), ma che è strettamente legata alla sua situazione contrattuale. Rabiot,  in scadenza nel 2023, guadagna 7 milioni di euro netti a stagione e al momento non ha ricevuto nessuna proposta di rinnovo. Per questo, per evitare un Dybala bis e centrare una plusvalenza, l'idea di Arrivabene e Cherubini è quella di trovargli una nuova sistemazione.

COSTO - Che potrebbe essere in Premier League, a Londra, sponda Chelsea. L'interesse dei Blues è reale, ma ogni tipo di discorso approfondito verrà fatto solo dopo la cessione del club, che passerà dalle mani di Roman Abramovich a quelle delle cordata capitanata da Todd Boehly, co-proprietario dei Los Angeles Dodgers. Un affare da 5 miliardi di euro, per il quale vanno superati ancora molti ostacoli, ma che al momento non sembra essere in dubbio. Una volta che avrà trovato un equilibrio il Chelsea tornerà a essere protagonista sul mercato e deciderà come muoversi sul fronte Rabiot, che la Juventus valuta tra i 15 e i 20 milioni di euro