285

Prosegue anche nella stagione 2021-2022 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi della 35a giornata di Serie A.

Cagliari-Verona 1-2
Orsato (Var: Mazzoleni) 6
"Nessun episodio da segnalare, regolare il gol di Caprari". 

Napoli-Sassuolo 6-1
Rapuano (Var: Dionisi) 5
"Ammonisce Frattesi per simulazione quando il centrocampista neroverde cade in area, ma doveva lasciar proseguire senza fischiare nulla. Poi, subito dopo, ferma un vantaggio solare a favore del Napoli fischiando un fallo. Poca lucidità in una partita semplice".

Sampdoria-Genoa 1-0
Maresca (Var: Irrati) 6,5
"Partita difficile ma arbitrata bene, ok il rigore per i rossoblù".

Spezia-Lazio 3-4
Pairetto (Var: Nasca) 5
"Il gol di Acerbi era da annullare per fuorigioco. Anche se non ho la tendenza a giustificare, possiamo capire Pairetto che non ha visto bene l'episodio per la posizione, ma l'errore del Var è inspiegabile: è un errore clamoroso".

Juventus-Venezia 2-1
Prontera (Var: Mazzoleni) 5
"Manca un cartellino rosso a Zakaria per una brutta scivolata su Ceccaroni del Venezia. Il centrocampista bianconero entra male e in ritardo, la mancata espulsione è un errore grave".

Milan-Fiorentina 1-0
Valeri (Var: Irrati) 6
Non ci sono episodi particolari da segnalare".

Empoli-Torino 1-3
Cosso (Var: Pezzuto) 5,5
"Gli si è complicata la partita, ma sono corretti i cartellini rossi a Verre, ammonito e poi espulso con l'intervento del Var, e Stojanovic; ok anche il rigore per il Toro. Non ha arbitrato male, ma la sensazione è che abbia più subito la gara piuttosto che aver preso decisioni".

Udinese-Inter 1-2
Chiffi (Var: Banti) 6
"Non ha arbitrato male. Il rigore per l'Inter era netto, anche se avrebbe dovuto fischiarlo lui perché era davanti all'episodio; forse non l'ha fatto perché Dzeko non cade immediatamente e l'arbitro può aver pensato che non ci fosse stato il tocco. Corretto però l'intervento del Var con l'assegnazione del rigore. Regolare anche il gol di Lautaro Martinez: il pallone sbatte sul palo e poi lo tocca Silvestri, se il portiere non l'avesse toccata la rete sarebbe stata da annullare per fuorigioco".  

Roma-Bologna 0-0
Fabbri (Var: Piccinini) 6
"Non c'è stato nessun episodio rilevante".

Atalanta-Salernitana 1-1
Piccinini (Var: Fabbri) 6,5
"La tiene bene nonostante sia stata una gara difficile per intensità e velocità per buona parte".