124
Prosegue anche nella stagione 2021-2022 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi della 33a giornata di Serie A.

Spezia-Inter 1-3

Maresca (Var: Banti) 6
"Tutto bene, giusto l'intervento del Var sul gol di Brozovic".

Milan-Genoa 2-0
Chiffi (Var: Orsato) 6
"Niente di rilevante".

Cagliari-Sassuolo 1-0
Massa (Var: Pairetto) 6,5
"Ha arbitrato bene al rientro dopo gli errori in Torino-Inter, nessun problema".

Sampdoria-Salernitana 1-2
Valeri (Var: Manganiello) 6,5
"Bene sul gol di Fazio, il Var dà ragione all'arbitro. Partita molto spigolosa ma ma con una buona gestione".

Udinese-Empoli 4-1
Marchetti (Var: Maggioni) 6
"Corretto il rigore fischiato per fallo di Success su La Mantia e giusto anche far ripetere il penalty: entrano tanti giocatori in area. Regolare l'intervento di Becao su La Mantia nel primo tempo".
Fiorentina-Venezia 1-0
Abisso (Var: Mazzoleni) 6
"Gestione abbastanza complessa con otto ammoniti, troppi per un arbitro come lui. Non ci sono stati gravi errori o mancanze particolari, la gestione della gara è sufficiente".

Juventus-Bologna 1-1
Sacchi (Var: Guida) 5
"Si perde il fallo di Soumaoro su Morata e non mi è piaciuta la gestione dell'episodio. E' stato molto titubante nella comunicazione con i giocatori: quando il pallone arriva a Cuadrado che centra la traversa, Sacchi non fischia niente e dalla gestualità non fa capire nulla; Guida al Var interviene segnalando il fallo di Soumaoro che con il ginocchio tocca la coscia di Morata, ma poi l'arbitro fa difficoltà a chiarire bene la dinamica. Qui scaturisce il rosso a Medel che viene prima ammonito e poi espulso. Ok il rosso a Soumaoro, ma manca un rigore per la Juve".

Lazio-Torino 1-1
Prontera (Var: Aureliano) 6
"Si muove molto bene, sempre vicino all'azione. Il gol di Pellegri è regolare, c'è un contatto Pobega-Lazzari ma è corretto lasciar proseguire e anche il Var non interviene".

Napoli-Roma 1-1
Di Bello (Var: Di Paolo) 5
"Sta facendo una grande stagione, ma ieri ha sbagliato. Non fischia - e avrebbe dovuto vederlo - il fallo di Ibanez su Lozano. L'arbitro fa cenno di proseguire spiegando che è stato uno spalla contro spalla, ma quando viene richiamato dal Var si vede il piede del difensore giallorosso che prende la caviglia dell'avversario. Il rigore è corretto, ma avrebbe dovuto fischiarlo lui senza aiuto del Var. Da rivedere anche la gestione dei cartellini: non ammonisce Anguissa e Rrahmani che fanno due falli duri, poi tira fuori il cartellino giallo per Zaniolo e Insigne per molto bene. Giusto non fischiare il rigore a Zaniolo per l'intervento di Meret".

Atalanta-Verona 1-2
Piccinini (Var: Fabbri) 5
"L'errore più grave è la mancata espulsione di Gunter che trattiene vistosamente Zapata dopo che il colombiano l'aveva saltato: quell'intervento era da giallo, sarebbe stato il secondo ma l'arbitro l'ha graziato. Sul gol di Ceccherini l'assistente Margani segnala un fuorigioco che non c'era, il Var interviene e rimette tutto a posto".