89
Prosegue anche nella stagione 2020-2021 l’appuntamento della nostra rubrica SOS Arbitri con Massimo Chiesa. L'ex arbitro internazionale, in esclusiva ai microfoni di Calciomercato.com, mette sotto la lente d'ingrandimento i principali casi da moviola di ciascuna giornata di Serie A, gli aspetti positivi (ove vi siano) e assegna i voti agli arbitri del massimo campionato italiano. Di seguito il riepilogo degli episodi contestati della 9a giornata di Serie A:


VOTI E GIUDIZI AGLI ARBITRI della 9a giornata (SENZA L’AUSILIO DEL VAR):

Atalanta-Verona
: Massa 6 (Var La Penna). "Il rigore concesso al Verona è netto. Toloi travolge da dietro Zaccagni, toccandolo anche sul piede destro. Giusta anche l'ammonizione del difensore dell'Atalanta".

Benevento-Juventus: Pasqua 6,5 (Var Di Paolo). "Succede tutto nel recupero. Al 92’, nel maxi-recupero da 6’, sulla punizione battuta da Dybala, De Ligt va giù in area: troppo lieve la trattenuta di Improta per essere sanzionata con un calcio di rigore. Al 95’ è Morata a cadere: il tocco di Tuia sulla schiena dello juventino non è da penalty. Lo spagnolo non ci sta e protesta anche dopo il fischio finale: arriva l'espulsione diretta di Pasqua. Decisione corretta e squalifica per Morata, che rischia due giornate di stop (dipenderà dal referto dell'arbitro)".

Bologna-Crotone: Serra 6 (Var Valeri).

Cagliari-Spezia: Marini 7,5 (Var Giacomelli). "In pieno recupero fischia il rigore che consente alla squadra ospite di siglare il 2-2 finale: Piccoli si frappone tra palla e avversario, ingenuo Klavan a cercare l’intervento, toccando sul piede l’attaccante​ dello Spezia. Grandissima personalità in questo frangente dell'arbitro Marini. Fischiare un rigore così è indice di grande serenità. Anche negli altri episodi dubbi del match aveva preso le decisioni corrette, anche disciplinarmente".
Genoa-Parma: Mariani 6 (Var Pairetto). 

Lazio-Udinese: Aureliano 6 (Var Banti). "Giusto concedere il rigore alla Lazio al 73’: su retropassaggio corto di Jajalo, Immobile si inserisce e anticipa Musso che lo stende: corretto il rigore e il giallo per il portiere argentino. Al 59’ fallo di Becao su Correa in area dell’Udinese: Aureliano indica il dischetto, ma si corregge immediatamente quando vede la giusta segnalazione di fuorigioco dell’argentino precedente al fallo. Anche in questo caso, la decisione è corretta". ​

Milan-Fiorentina: Abisso 5,5 (Var Mazzoleni). "Al 25', concede un primo giusto rigore al Milan: Pezzella in tackle tocca sul piede Saelemaekers al momento del tiro, corretto anche il cartellino giallo per l’argentino​. Il secondo rigore concesso ai rossoneri è invece un abbaglio: il contatto tra Caceres e Theo Hernandez è minimo e non da penalty. Non si può definire rigore generoso, non c'era proprio".

Napoli-Roma: Di Bello 6,5 (Var Calvarese). "Dirige bene una gara dall'alto coefficiente di difficoltà".

Sassuolo-Inter: Irrati 5 (Var Chiffi). "Disciplinarmente ha risparmiato diversi falli e cartellini da entrambe le parti. Un arbitro della sua esperienza poteva fare meglio".

Torino-Sampdoria: Doveri 6 (Var Nasca). "Gol giustamente annullato a Belotti nel primo tempo per la posizione di fuorigioco dell'attaccante del Torino".