Commenta per primo
Tre gol per una consacrazione, quasi, definitiva. Federico Chiesa ha impressionato tutti nella serata di Coppa Italia, distruggendo la Roma, con una tripletta. Un fatto che ha attirato ancor di più le attenzioni del mercato, con la Juve sempre in prima fila. E a maggior ragione ora. A 21 anni, infatti, cin pochi erano riusciti in un'impresa di questo genere. Campioni veri, molti dei quali passati in bianconero, con cui lui si troverà a fare i conti, tra traguardi, record e successi.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM