L’allenatore del Chievo Lorenzo D’Anna ha parlato ai microfoni di DAZN dopo il match contro la Roma: “Non abbiamo fatto un cattivo primo tempo dal punto di vista tecnico, abbiamo toccato questi tasti nell’intervallo. C’era caldo e la condizione mentale era quella che era dopo due gol incassati, ma ci abbiamo creduto mantenendo la nostra filosofia di calcio ed abbiamo anche sfiorato il gol della vittoria nel finale. E’ la strada giusta da percorrere. Penalizzazione ha compattato il gruppo? E’ sempre stato concentrato sul campo, si è allenato bene. Abbiamo rivissuto per qualche attimo la situazione di Firenze, invece la squadra non si è disunita dopo i due gol”.

SU STEPINSKI -Mariusz è generoso, ha dato tanto ed in area ha abilità e senso del gol. Ha fatto una grande prestazione, anche lui nel primo tempo è uscito troppo dalla porta dandoci meno riferimenti al centro. Nella ripresa ha capito meglio questa cosa e ci ha dato il suo contributo”.