Emanuele Giaccherini, centrocampista offensivo del Chievo Verona, parla a Sky Sport dopo la vittoria sul Bologna: "Credo sia stato un gol bello, dopo lo riguarderò, ma è sono più contento per la vittoria della squadra. Ci siamo detti all'intervallo che non potevamo uscire da questo stadio senza punti, ce li godiamo, ma non siamo ancora salvi. Noi sapevamo che era dura, forse il Chievo non è abituato a trovarsi in questa situazione nelle ultime giornate, ma non è ancora finita. Speriamo che gli ultimi 90' ci daranno una grande soddisfazione. Qui a Bologna ho lasciato un bel ricordo, capisco i fischi dei tifosi ma oggi devono capire anche me perché il gol è stata una cosa liberatoria per me e non ho voluto mancargli di rispetto. Gli chiedo anche scusa ma oggi gioco nel Chievo".