1
Stefano Sorrentino, portiere del Chievo, parla al Corriere di Torino della sfida al Torino, suo ex club: "Non smetterò mai di ringraziare il Toro, lo farò a vita.  stata la prima società che ha creduto davvero in me, con la maglia granata ho disputato 101 partite tra i professionisti. Però ora penso solo al Chievo e magari a sfatare un tabù personale, perché il Toro è l’unica squadra che non ho mai battuto".

SUL FUTURO - "Cosa farò da grande? Il portiere! Per ora non penso al ritiro".