27
Dopo la lunghissima intervista concessa da Wanda Nara, sul caso del tradimento del marito Mauro Icardi con la China Suarez, anche l'attrice e modella ha voluto raccontare la propria versione dei fatti ai microfoni di Alejandro Fantino sempre in Argentina.

SONO LIBERA - "Questo è il prezzo di vivere libera. Non ho mai sentito di dover dare spiegazioni, e forse suona superbo, o ribelle come quando ero più giovane, ma il giorno in cui i miei figli mi chiederanno quello che vogliono sapere, lo spiegherò solo a loro".

GELOSIA - "Non chiedo a un ragazzo di chiedermi spiegazioni. Non lo metto in conto. Dove sei stato, e dove sei andato, e con chi? Non tollero queste cose. Perché non ne ho voglia. C'è qualcosa che ha a che fare con la privacy e con l'intimità che voglio mantenere per tutta la vita. Non sono un personaggio, sono io".
SOLA CON TRE FIGLI - "La mia vita sentimentale? Ora non voglio più sapere niente di nessuno... mi analizzo, faccio autocritica. Non sono sola, ho tre figli. La mia famiglia sono loro. Se scelgo di avere un uomo al mio fianco, è perché mi aggiungerà qualcosa, non perché ho bisogno di lui. Mi piace la solitudine, ma mi piace anche molto essere fidanzata. Tanto. Sono innamorata. E mi fido, e scommetto...".

MONOGAMIA? IN FUTURO...  - "Per quanto riguarda la monogamia, credo che dobbiamo prestare molta attenzione alle nuove generazioni. Li ascolto e vengono su con un'altra testa. Io sono un po' più conservatrice, anche se penso che la monogamia non sia così naturale. Fino ad ora ho avuto relazioni monogame, ma non so cosa potrebbe succedere in futuro".