162
“Quel gran genio del mio amico…”. Penso a Paratici e mi viene in mente Battisti. Perchè, nel giorno dell’addio, ho visto tanti commuoversi e domandarsi “lo rimpiangeremo?”

In effetti Fabio di cose buone, alla Juventus, ne ha sicuramente fatte e gliene va dato atto: Pogba, Vidal, Tevez, Ronaldo, McKennie e me ne dimentico sicuramente altri di calciatori portati da lui alla Juve. Però, è altrettanto vero che, quando nell’ultimo biennio si è trovato a gestire in prima persona il mercato della Juventus, qualche topica l’ha presa. E pure grossa.

La peggiore? Direi lo scambio Pjanic/Arthur, la classica operazione da finanza creativa per dare un’aggiustatina al bilancio, fatta però coi giocatori sbagliati.

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM