509
Non ce l'ho con Bonolis, così come lui stesso ha detto di non avercela con gli juventini. Anzi, lo trovo pure simpatico, oltre che un eccellente professionista della tv. Ce l'ho solo con le bugie che ha sparato in serie in un suo recente intervento radiofonico, nel quale ha commentato il caso plusvalenze abbattutosi sulla Juventus
Non gli dovrei nemmeno replicare, perché – come ha giustamente spiegato l'ottimo collega Balzarini di Mediaset – Bonolis non esercita il mestiere di giornalista, fa l'intrattenitore, e come tale esprime opinioni da bar sport. Mi limito semplicemente a rinfrescargli la memoria, perché quelli del “se la cantano e se la suonano” sono proprio gli interisti, sempre pronti a descrivere la Juventus come Belzebù (“oggettivamente negli ultimi 30 anni è sempre finita in mezzo ad ogni inchiesta” sostiene Bonolis) ed omettendo di proposito tutte le marachelle commesse negli anni dal loro club.

CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM