64
Siccome Pep Guardiola non arriverà alla Juventus, alla Continassa hanno deciso di costruirsi in proprio il loro Pep. L’esperimento si chiama Pirlo e alla Juve sono convinti possa avere buone possibilità di riuscita. Resta solo da capire in quanto tempo il Maestro sarà in grado di allenare la prima squadra: Guardiola ci mise un anno, magari accadrà lo stesso per  l’Andrea. Non credo infatti che Pirlo abbia accettato la proposta juventina di allenare la Under 23  soltanto per  iniziare a fare un po’ d’esperienza e poi, eventualmente, decidere sul futuro. Il Maestro, d’accordo con la società, sa già cosa vuole fare da grande, così come la Juventus non sta puntando a caso su di lui. Sembra tutto ben pianificato e studiato e le parole sue e di Agnelli lo confermano clamorosamente.

LA JUVE HA GIA' SCELTO IL DOPO SARRI: CERTI SEGNALI SONO CHIARI - CONTINUA A LEGGERE SU ILBIANCONERO.COM