48
Dopo la doppietta negativa in Champions e campionato, non si respira di certo una bella aria alla Continassa. E non serve Sherlock Holmes per scoprirlo, tutto è molto evidente: da ciò che si è visto accadere in campo (e fuori campo) la scorsa settimana, al silenzio tombale successivo, praticamente ad ogni livello. Aria spessa, dappertutto. A cominciare dalla squadra. Per esempio, tra Leo Bonucci e Max Allegri, ma non solo...

CONTINUA SU ILBIANCONERO.COM