159

La Juventus, il Barcellona e il Real Madrid, almeno fino a dicembre se non fino alla fine della prossima stagione, sanno che ogni procedimento a loro carico da parte della Uefa per il progetto SuperLega è sospeso.
L'unica speranza di Ceferin è il pronunciamento della Corte di Giustizia Europea, che ci metterà oltre metà anno, se non un anno intero, per pronunciarsi.
Lo stesso organo di cui "lo zar Aleksander" è presidente sa che una battaglia legale contro i tre club sarebbe un rischio enorme, ma lui va avanti accecato dal risentimento personale...

LEGGI L'ARTICOLO SU ILBIANCONERO.COM