89
Aggredire e minacciare con coltelli? Non quando c'è Sead Kolasinac: il difensore dell'Arsenal ora sventa anche tentate rapine. È quanto emerge da un video diventato virale sui social in queste ore, che vede protagonista proprio l'esterno dei Gunners. Il bosniaco si trovava a Londra sull'auto del compagno di squadra Mesut Ozil, quando sono stati aggrediti da una banda di rapinatori in moto, volti coperti dai caschi e armati di coltello. La reazione di Kolasinac è stata immediata: il terzino è sceso dalla macchina e ha affrontato con forza il primo aggressore, per poi scagliarsi verso il secondo mentre Ozil si è allontanato e rifugiato un ristorante vicino, dove ha dato l'allarme. I due stanno bene, riferisce un portavoce dell'Arsenal, notizia confermata anche da un comunicato della polizia.