Commenta per primo

Fra i giocatori che, in maglia viola, hanno giocato in Nazionale a Firenze, c'è stato in passato Ciccio Graziani. 'Credo che andando a giocare a Lecce la Fiorentina debba portare a casa i tre punti, puntando sul gioco d'attacco, quindi giusto il rilancio di Ljajic ed il ritorno di D'Agostino nel ruolo di regista - ha dichiarato Graziani a Radio Toscana -. Per me la formazione gigliata, con l'infortunio di Jovetic, ha bisogno del recupero di Mutu, ma il rumeno non sarà all'altezza fino ad inizio 2011. Speriamo che non ci siano altri infortuni, specialmente in attacco, perché è poco coperta numericamente nel reparto offensivo. La Fiorentina ha Babacar che è giovane: giusto investirci, ma bisogna sempre sperare che a Gilardino non venga la febbre. Meglio comunque il senegalese che Castillo'.

'A Corvino voglio bene, ma quando prese Castillo, con la prospettiva di andare in Europa, non condivisi la scelta. Dal Lecce avrei preso Tiribocchi un anno fa - ha aggiunto Graziani -. L'unico vero rimprovero che si può fare a Prandelli dei suoi anni a Firenze è quello di non aver rischiato qualche volta Pazzini e Gilardino. Chi ci dice che Pazzini, Gilardino e Mutu non potevano giocare insieme?'.