Commenta per primo

Hanno fatto discutere le parole dell'assessore all'urbanistica della Regione Toscana Anna Marson, la quale ieri ha dichiarato che la Cittadella Viola non è una priorità per la città di Firenze. 'Il dibattito sull'urbanistica è importante perché fa maturare le idee - ha risposto alla Marson il presidente del Coni provinciale e presidente del onsiglio comunale di Firenze, Eugenio Giani, a margine di una conferenza stampa a Palazzo Vecchio -. Il ruolo della Regione è importante ma l'ultima parola spetta al Comune. Chi sceglie come sviluppare la città sono i politici, e quindi sarà il consiglio comunale ad avere l'ultima parola. La struttura calcistica che negli anni '30 era stata indicata nell'area di Campo di Marte, adesso è diventata una parte centrale della città. C'è l'esigenza di uno stadio nuovo e quindi occorre pensare ad una nuova area dove farlo, e la scelta del Comune è stata quella di Castello. A Firenze serve un ammodernamento delle strutture sportive, quindi il Comune è favorevole alla Cittadella'.