Commenta per primo

Lunedì prossimo il sindaco di Firenze Matteo Renzi consegnerà in consiglio comunale la cittadinanza onoraria al c.t. della Nazionale italiana Cesare Prandelli. Giunge così alla conclusione l’iter dell’atto voluto dal capogruppo di ‘Lista Galli’, l’ex calciatore Giovanni Galli, e poi approvato con una delibera dell’assemblea cittadina.
Prandelli merita questo riconoscimento che abbiamo pensato all’indomani della finale degli Europei 2012 che ha visto gli azzurri qualificarsi secondi, contro ogni pronostico della vigilia.- ha spiegato l’ex portiere anche di Napoli, Milan e Fiorentina -  Volevamo dimostrare al nostro ct che la città di Firenze gli è vicina non solo quando si vince, come è giusto che sia nello sport. Da tifoso della Fiorentina poi non dimentico certo l’ottimo lavoro fatto dal mister nella squadra viola, lavoro che gli fruttò ben due panchine d’oro, nel 2006 e nel 2008. Lunedì Prandelli riceverà dunque non solo un giusto riconoscimento, ma anche il segno concreto dell’affetto che la città di Firenze gli porta’. La consegna della cittadinanza avverra’ fra le ore 14, orario  in cui dovrebbe terminere la prima conferenza stampa del c.t. italiano, nel ritiro di Coverciano, dove gli azzurri prepareranno da lunedì prossimo la ‘Confederation cup 2013’ in Brasile, e le ore 16, orario fissato per la prima seduta di allenamento della Nazionale.