18
La Juventus aveva insistito per l’obbligo di riscatto a 22 milioni, la Fiorentina ha ottenuto l’opzione del ’diritto’ a 2 più eventuali 20 e la mossa rientra nella quota di prudenza di cui sopra. Resta però il fallimento tecnico della principale scommessa estiva per aumentare la qualità in attacco. A gennaio la società viola potrà intervenire per rimodulare l’operazione per Marko Pjaca? In teoria - spiega La Nazione - i prestiti possono essere interrotti in caso di nuovo accordo con la società proprietaria del cartellino (che potrebbe trovare un’altra sistemazione al giocatore): ipotesi che rientra fra quelle possibili nel caso di Pjaca, anche se per ora è difficile ipotizzarne i contorni. Prima di arrivare a questo la Fiorentina spera di entrare meglio nella testa di Pjaca – il problema è definito ’mentale’ e non fisico – per cercare di far riemergere doti che in allenamento compaiono a strappi. In partita proprio mai, o quasi