123
Tra l’Inter e Giroud non è finita, in queste ore i nerazzurri sono tornati a lavoro con l’entourage del calciatore per guadagnare il terreno perduto. Giroud sembrava ormai vicinissimo alla Lazio (anche il Tottenham si sta informando concretamente), con l’Inter in ripiego su nomi di seconda fascia, Marotta e Ausilio hanno svolto sondaggi per Pandev e Slimani che però non convincono fino in fondo. 

RITORNO DI FIAMMA - Per questo motivo l’Inter è tornata con forza sulla pista Giroud, che in nerazzurro troverebbe posto come vice Lukaku. Conte insiste per avere il francese e l’ultima prestazione di Sanchez ha convinto ulteriormente i nerazzurri sull’esigenza di chiudere per un altro attaccante. Il cileno è indietro di condizione e non offre garanzie, l’Inter ha bisogno di certezze, forze nuove che aiutino Conte a lottare per il sogno scudetto fino all’ultima giornata. Ecco perché il nome di Giroud torna ad essere d’attualità, l’Inter ci lavora nuovamente e dovrà battere la concorrenza di Lazio e Tottenham.