16
Eccoci agli ottavi di finale per la nostra Italia. Dopo tre vittorie sontuose (da sette a zero, tra gol fatti e gol non subiti) si va a Londra, ovviamente Wembley, per affrontare l'Austria di Alaba e Sabitzer. Nomino loro due perchè per me sono i due giocatori veri tra i nostri avversari. Per il resto l'Austria non possiamo proprio vederla al nostro livello, soprattutto adesso che Roberto Mancini ha lucidato l'artiglieria al massimo dei massimi. Quindi nettamente favorita anche alle quote l'Italia, al punto che se debbo inventarmi qualcosa di notevole vado sul parziale/finale che , a quota 2,30, non si può proprio leggere. 

Gli austriaci si sono meritati il passaggio battendo l'Ucraina (deludentissima quel giorno) in un match in cui il pareggio avrebbe portato avanti entrambe senza sforzo. Invece Sheva e i suoi si sono dovuti aspettare un regalo dal cielo per passare tra le migliori terze. Dirige l'inglese Taylor. 

Apertura di pomeriggio con un match molto particolare. Vediamo il perchè. Galles-Danimarca è strano perchè: 1) Mai le due nazionali hanno pareggiato in un testa a testa; 2) Mai qualcuno era riuscito a qualificarsi per gli ottavi di finale della fase finale dell'Europeo perdendo le prime due partite del girone (come è successo ai danesi, che hanno lasciato lì i tre punti contro Finlandia e Belgio, dilagando poi nell'ultima contro la Russia).

Per quanto riguarda i precedenti invece si risale sino al '64 e non si trova un pareggio che sia uno. Siamo cinque successi a quattro per la Danimarca considerando anche un'amichevole. In questo caso, considerando anche la semifinale gallese dell'ultima edizione prima dell'attuale, non riesco a capire la quota - davvero troppo bassa - per Kjaer e compagni. D'accordo che si gioca per regalare tutto quello che verrà ad Eriksen, dopo la sua sfortunata avventura. ma io ho visto un Galles che non buttava via energie contro l'Italia, aspettando le partite importanti. Il pareggio sembra intravedere la sua ora. Si gioca alla Cruijff Arena di Amsterdam, dirige il tedesco Siebert. 

Italia-Austria parziale/finale 1/1 (quota 2,30)

Galles-Danimarca X (3,30)



L'ambo vale 7,59 volte la posta