2
Grande domenica di passione. Da oggi e per due settimana ecco la fase finale dell'Europeo Under 21 che avrà luogo in Italia e San Marino. Abbiamo una gran bella nazionale, quella di Di Biagio, con Barella, Chiesa e Lorenzo Pellegrini che arrivano direttamente dai supersonici azzurroni del Mancio.

Il debutto fa paura, probabilmente a noi e a loro. Italia-Spagna è già una partita che vale il tetto d'Europa, da loro ci sono gli "italiani" Fabian Ruiz (protagonista di una splendida stagione) e Pol Lirola. Ma tante altre belve a partire da Dani Ceballos, tra i vertici assoluti della manifestazione. 

Non battiamo gli amici spagnoli dal 2006, a livello di under 21.  Dopo quel 2-1 (per noi in casa loro) sono piovute cinque sconfitte su cinque, con ben quindici gol subiti e cinque segnati. 

Meglio di così non potrebbe andare... Nel senso che se c'era un avversario da fronteggiare con il pieno di benzina dentro questo era proprio la Spagna; lo stadio di Bologna strapieno ci accenderà la miccia. Non vedo la sesta sconfitta di fila, anzi. La doppia per noi deve essere un punto di partenza. 

L'inaugurazione del torneo avverrà due ore e mezza prima al Mapei Stadium di Reggio Emilia tra le nostre rivali nel gruppo, Polonia e Belgio. L'ultima volta che questi ultimi hanno messo piede in Italia, per giocare un'amichevole contro di noi, fu vittoria, a Udine per 1-0. 

Potrebbero subito ripetersi ma la Polonia non è una pratica facile da sbrigare. Ci saranno assenti importanti da una parte e dall'altra: Kaputska e Polanski tra i polacchi, Vanheusden e Dimata tra i belgi. Il cui ct Walem - che ricordiamo da noi nell'Udinese - ha fatto le convocazioni stile South Park (andate a vedere!).
Mi piace una quota, molto. Primo tempo/finale con la X/2 a 4,93 vi sembra bassa?


I CONSIGLI DELLA DOMENICA

Italia-Spagna 1X (quota 1,50)
Polonia-Belgio primo tempo/finale X/2 (4,93)

L'ambo vale 7,39 volte la posta