18
Se c'è qualcosa di speciale, di particolare, di unico, CR7 ci vuole essere. Per scivolare nei libri di storia. E' una spinta più forte di lui. E spesso ce l'ha fatta. In questo caso, Juve-Dinamo Kiev sarà il debutto in Champions League di Stephanie Frappart, arbitro francese che ha già diretto la Supercoppa Europea (più una gara in Europa League e fischiato anche in Ligue 1). Una serata importante che spinge un arbitro di assoluta eccellenza fin nel massimo torneo europeo riservato agli uomini. Chapeau, Stephanie: ottimo acquisto!
Bisogna dare una scossa in questa annata 2020 incommentabile, sotto ogni punto di vista. Parto con il punto fermo di CR7, rimasto fermo a Benevento per giocarsi questa. E con tutto ciò che ne consegue. Per esempio, un suo timbro (il numero 750 in carriera). Per omaggiare le due Signore in campo. 

Borussia Dortmund-Lazio parte da due risultati importanti. Il 3-1 per Simone Inzaghi e Immobile dell'andata e la sconfitta interna di domenica scorsa per 2-1 contro il Colonia. Nessun dubbio: la colonna giallonera Haaland spingerà i suoi già dall'innopre-gara. E l'1 nel primo tempo, a parte la buona quota, è caldamente consigliato dai precedenti: Lazio in svantaggio alla fine dei 45' in quattro delle sue ultime cinque trasferte di Champions e in quattro delle sue ultime cinque contro rivali tedesche!

La sorpresa - che sarebbe mezza sorpresa e lo è soltanto per la quota - è il parziale/finale di Ferencvaros-Barcellona. Nella manifestazione, gli ungheresi arrivano dal pareggio nel primo tempo contro la Juve, a Torino (e poi l'hanno persa), i blaugrana idem in casa della Dinamo (e poi l'hanno vinta). Partenza sonnolenta e arrivo a bomba (successo per 4-0 in Ucraina). Che sia proprio questa la quota dello scossone?


Juventus-Dinamo Kiev Cristiano Ronaldo marcatore (quota 1,60)
Borussia Dortmund Lazio 1 primo tempo (2,12)

Ferencvaros-Barcellona X/2 primo tempo/finale (4,60)



Il terno vale 15,6 volte la posta