E' terminato 2-2 l'atteso derby lombardo tra Albinoleffe e Cremonese, anticipo della terza giornata del girone A del campionato di Prima Divisione. Primo tempo complessivamente equilibrato, con un paio di fiammate da entrambe le parti: al 6’ sono i grigiorossi a rendersi pericolosi con il centravanti e capitano Abbruscato, il cui diagonale esce di un soffio alla sinistra del portiere bergamasco Offredi; l'Albinoleffe tiene bene il campo e al 10' si fa viva dalle parti di Bremec con Cissè, ma la conclusione del numero 11 bergamasco sorvola la traversa. Al 35' i padroni di casa passano in vantaggio: il cross di capitan Regonesi da sinistra pesca sul secondo palo la testa di Pesenti, che manda il pallone alle spalle dell’incolpevole Bremec; i grigiorossi provano a reagire in chiusura di tempo, ma il destro di Loviso dal limite viene ribattuto dalla difesa di casa. Al 55', dopo una ghiotta opportunità per i padroni di casa sciupata da Cissè, la Cremonese trova il pari: il cross di Calini dalla destra pesca sul secondo palo Caridi, che tutto solo insacca da due passi; il gol grigiorosso, tuttavia, è viziato da una spinta di Abbruscato ai danni di un difensore dell’Albinoleffe. Dopo aver mancato il raddoppio per due volte con Pesenti, al 74' l'Albinoleffe ritrova il vantaggio grazie a Viola: il numero 18 bergamasco, subentrato poco prima a Cissè, è bravo a correggere in rete un cross di Viola dalla destra; la gioia, tuttavia, dura poco perché all'80' è un altro colpo di testa, stavolta di Francoise (anch'egli entrato a partita in corso), a regalare il 2-2 alla Cremonese. Nel finale le due squadre spingono alla ricerca del vantaggio, ma il gol non arriva e così entrambe devono accontentarsi di un solo punto.

ALBINOLEFFE

Il tecnico dell'Albinoleffe, Armando Madonna: 'Sono dispiaciuto per il gol subìto in occasione del 2-2: sia perché si è trattato di un errore della nostra difesa, sia perché ci ha impedito di portare a casa tre punti che sarebbero stati meritati. L'altra cosa che mi è dispiaciuta è stata il fatto che abbiamo gettato alle ortiche alcune ripartenze che potevamo gestire meglio, come ad esempio quella sprecata da Cissè all'inizio del secondo tempo'.

CREMONESE

Il tecnico della Cremonese, Vincenzo Torrente: 'Gli aspetti positivi di questa partita sono sicuramente stati lo spirito di reazione mostrato dai ragazzi e il fatto che coloro che sono stati chiamati a scendere in campo a partita in corso si sono fatti trovare pronti. Non mi sono piaciuti alcuni errori individuali della nostra difesa, che deve sicuramente migliorare sul piano dell’intesa. Però sul secondo gol ho avuto l’impressione che ci fosse un netto fallo sul nostro difensore Visconti'.