Commenta per primo

Ritorno vittorioso del Cagliari al Sant'Elia, con i rossoblù che battono 2-1 un tenace Catania. Partono bene gli ospiti che al 5' colpiscono a freddo i rossoblù: sul calcio d'angolo battuto da Plasil, Bergessio di testa insacca alle spalle di Agazzi. Il Cagliari stenta a riprendersi e la squadra di Maran sfiora il raddoppio al 13' e al 16' sempre con Bergessio ma in entrambe le occasioni Agazzi è attento. Un minuto dopo è Biraghi a tentare di sorprendere Agazzi, ma ancora una volta il portiere rossoblù è reattivo. Al 20' capitan Conti da la sveglia ai suoi e con una conclusione dalla distanza costringe Frison alla deviazione in corner. E' il preludio al pareggio del Cagliari che porta la firma di Ibarbo; al 26' il colombiano quasi spalle alla porta si libera di Legrottaglie e con un potente destro batte Frison. Al 35' ci prova Sau il cui tiro è deviato in corner dalla difesa. La svolta della partita al 40': Legrottaglie atterra Ibarbo lanciato a rete, rigore ed espulsione per il difensore siciliano. Dal dischetto batte Ibarbo ma Frison respinge sia il tiro dagli undici metri che il successivo colpo di testa del colombiano. Nella ripresa, nonostante la superiotà numerica, il Cagliari non riesce a chiudere subito la gara. Dopo i tentativi di Ibarbo (66') e Conti su punizione (68') ci pensa il neo entrato Pinilla all'84' a regalare la vittoria al Cagliari dopo aver colpito il palo. Nel finale ancora Pinilla e Ibraimi si rendono pericolosi dalle parti di Frison, che è bravo a limitare il passivo.

CAGLIARI

L'attaccante del Cagliari, Victor Ibarbo: 'All'inizio non è stato facile, eravamo un pò emozionati poi ci siamo sbloccati e abbiamo espresso un buon calcio. Sono felice per la vittoria e per la mia prestazione nonostante lo sbaglio dagli undici metri. E' stato molto bravo Frison ad intuire l'angolo, il calcio è questo a volte ti va bene a volte no. Giocare a Cagliari ci ha dato una marcia in più, il nostro pubblico è stato il dodicesimo giocatore in campo'.

CATANIA

Il portiere del Catania, Alberto Frison: 'Sono rammaricato per il risultato ma tutto sommato soddisfatto della mia prova. Chi gioca poco deve essere bravo a farsi trovare pronto ed io penso di esserci riuscito. L'espulsione ci ha sicuramente penalizzato, non abbiamo affatto demeritato. In estate c'è stato un interessamento del Cagliari nei miei confronti, ma alla fine sono rimasto a Catania e sono contento della scelta'.