Commenta per primo
Il Napoli supera la Juventus di misura e mette nei guai Allegri. Nel primo tempo la partita è molto equilibrata. Gli ospiti mettono subito sotto pressione Reina che si oppone bene a Zaza.  Al 26' arriva il vantaggio azzurro grazie ad uno spettacolare uno-due tra Higuain e Insigne con il partenopeo che batte Buffon. Nel finale gli azzurri sfiorano il raddoppio con Callejon prima e Mertens poi. Nella ripresa gli azzurri partono bene di rimessa e al 62' Higuain recupera palla nella trequarti e se ne va in porta con un potente sinistro. La Juve poi accorcia subito con Lemina su cross di Dybala. Nel finale gli ospiti le provano tutte ma il Napoli rischia poco. 

NAPOLI

Il centrocampista del Napoli, Marek Hamsik: "Complimenti a tutta la squadra, che ha fatto molto bene. Questa partita vale molto per i nostri tifosi. Sono molto contento, stiamo migliorando e dobbiamo andare avanti cosi. La Juventus è sempre una squadra molto forte. Abbiamo messo tutto in campo, abbiamo fatto una grande partita. Peccato aver subito il gol sul 2-0, ma siamo stati bravi a soffrire. A fine gara eravamo tutti contenti, è stato meraviglioso. Scudetto? Sognare non è vietato, ma siamo ancora lontano in classifica. Speriamo di continuare così. La rosa c'è ed è ampia per affrontare tutte le gare con questo spirito. Juve? Guarderei più all'Inter, che sta sopra di noi, che ai bianconeri".

JUVENTUS

Nessun calciatore della Juventus ha incontrato i giornalisti.