Commenta per primo
Il Genoa perde dopo 4ì Sturaro per infortunio, ma Gasperini inserisce Antonini e avanza Edenilson ritrovando una squadra brillante che crea molto con Perotti e Lestienne. Matri, però, vanifica tutto quanto creato dai compagni di squadra fallendo tre comode occasioni nel primo tempo (11', 24' e 42'), tenendo così in partita un Parma tutt'altro che brillante. Perin effettua la prima parata al 40' su Coda e rischia soltanto su un tiro a giro di Mauri allo scadere. Nel secondo tempo, arrivano anche i gol. Ad aprire le danze è Perotti, che al 53' buca Mirante con un sinistro preciso e angolato. Roncaglia, espulso per doppio giallo contestato due minuti dopo, regala la superiorità numerica al Parma che prontamente pareggia con Coda al 67'. Ma l’ultima parola è di Matri, che allo scadere punisce Mirante dopo una clamorosa palla persa da Lucarelli. Il Genoa va a 8 punti, il Parma è ultimo con 3.
 
PARMA

L’amministratore delegato del Parma, Pietro Leonardi: 'Non ho nulla da dire alla squadra e ai giocatori, le responsabilità sono tutte mie. Le colpe sono mie e me le prendo in tutta onestà. Adesso devo assolutamente far capire che bisogna reagire, ma lasciando comunque tranquilla la squadra e l'allenatore. Dobbiamo prendere coscienza di questi problemi, quest'anno va così. Gli infortuni, gli episodi e anche gli errori che ci condannano. Dobbiamo soltanto reagire a queste difficoltà. Non dovevamo guardare la classifica l'anno scorso, non la guardiamo a maggior ragione adesso. La nostra stagione è stata tutta decisa dagli episodi. I fischi a Lodi? La responsabilità è sempre mia. Il pubblico è giusto che faccia quello che vuole perché paga il biglietto'.
 
GENOA
L'attaccante del Genoa, Alessandro Matri: 'Sto veramente bene, sto lavorando benissimo e so che posso soltanto migliorare. Oggi, ad esempio, ho avuto tre occasioni nitide nel primo tempo e non le ho sfruttate. Potevamo chiudere la partita ben prima di quanto non sia poi accaduto. Per fortuna sono riuscito a rimediare in extremis. Abbiamo ottenuto una vittoria importantissima, che ci permette di ripartire dopo il derby perso in modo sfortunato. Sono contento di quello che è accaduto, sono convinto che abbiamo ancora margini di miglioramento. Possiamo fare un grande campionato'.