Commenta per primo

All'Adriatico "Giovanni Cornacchia" il Pescara ospita la capolista Cagliari. Il match si conclude con una rete a zero in favore del Pescara, marcatura siglata da Lapadula al 51'. La cronaca del match parte al 3' minuto di gioco. Occasione per gli adriatici: bella azione manovrata da Verre che serve Lapadula, l'ex Teramo inventa per Cocco che calcia addosso a Storari. Pescara sempre protagonista dell'incontro. Al 37' la chiave di volta della gara. Fallo a centrocampo di Di Gennaro, per il direttore di gara ci sono gli estremi per l’ammonizione. Non è dello stesso avviso Di Gennaro che protesta in maniera veemente costringendo Maresca di Napoli ad estrarre il cartellino rosso. Cagliari in dieci. Nella ripresa l'undici di Massimo Oddo, con l'uomo in più, passa in vantaggio al 51' minuto. Cross di Zampano, Lapadula raccoglie, controlla, si gira e fulmina Storari con una sassata micidiale. In vantaggio sia di uomini che di risultato il Pescara insiste, cercando di chiudere la gara. Cagliari non pervenuto per tutti i 90 minuti di gioco: per i sardi è la prima sconfitta stagionale.

PESCARA

L'allenatore del Pescara, Massimo Oddo: "Partita positiva per spirito e mentalità. L'avevo preparata così, l'ho detto anche in conferenza stampa. Siamo stati bravi in fase difensiva, anche se con qualche sbavatura mentre, in fase offensiva siamo stati perfetti. L'unica cosa negativa l'abbiamo fatta con il cambio di Campagnaro. Non c'è stata una chiara comunicazione perché abbiamo iniziato a difenderci, invece la mia era una mossa offensiva mettendoci con tre uomini in difesa. Ma va bene così. Continuiamo a lavorare così e possiamo ottenere grandi cose".

CAGLIARI

L'allenatore del Cagliari, Massimo Rastelli: "Abbiamo fatto poco di quello preparato in settimana. Abbiamo commesso molte ingenuità e non siamo mai stati pericolosi. L'espulsione è sacrosanta ma il fallo non c'è e di conseguenza non c'è nemmeno l'ammonizione. Prima sconfitta per noi ma dobbiamo ripartire. È chiaro che l'espulsione ha rotto tutti gli equilibri. La partita, fino all'espulsione, è stata molto equilibrata".