Commenta per primo
La Roma riscatta l'eliminazione in Coppa Italia e surclassa la Sampdoria: 3-0 all'Olimpico. Gli uomini di Garcia ottengono il predominio territoriale fin dai primi minuti, ma sbloccano la partita soltanto al 44' grazie ad un colpo di testa di Destro sugli sviluppi di calcio d'angolo. La Roma parte bene anche nella ripresa e raddoppia con Pjanic al 54' grazie ad un destro su calcio di punizione. Tre minuti più tardi, arriva la doppietta di Destro che diventa il campocannoniere della Roma con sei reti. La Sampdoria tenta ad impensierire i giallorossi soltanto con qualche conclusione da fuori area, ma senza successo.

ROMA

Il centrocampista della Roma, Radja Nainggolan: 'Dopo una sconfitta, una squadra forte reagisce subito. Crediamo nei nostri mezzi sapendo di essere una buona squadra. Oggi abbiamo messo in campo più cattiveria che qualità. La Sampdoria ha giocato bene, poi una volta sbloccato il risultato siamo riusciti a portare la partita dalla parte nostra. Eravamo consapevoli di dover vincere, accelerare subito forte sarebbe stato un errore, abbiamo colpito al momento giusto e gestito bene'.

SAMPDORIA

Il centrocampista della Sampdoria, Angelo Palombo: 'Dispiace aver perso, perchè ci tenevamo a fare bene, soprattutto per la nostra classifica. Solo nel primo tempo siamo riusciti a creare qualcosa di buono. Merito sicuramente della Roma, ma noi abbiamo sbagliato troppi passaggi in fase di uscita e di ripartenza. Abbiamo ventotto punti, ma dobbiamo stare attenti perchè ancora non è finita. Abbiamo tanti giocatori squalificati, ma questa squadra ha dimostrato che nelle difficoltà ha sempre tirato fuori il meglio'.